skip to Main Content

Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

Quando devo sostituire il mio scaldabagno?

Sostituzione Scaldabagno

Forse il tuo scaldabagno funziona ancora, ma se sta invecchiando, sarebbe saggio iniziare a cercare un sostituto. Tieni presente che, come tutte le attrezzature meccaniche, gli scaldacqua hanno un’aspettativa di vita. In questo caso, i tradizionali scaldacqua ad accumulo durano dai 10 ai 15 anni circa, mentre i modelli senza serbatoio possono durare 20 anni o più. È tempo di sostituzione scaldabagno? Queste informazioni dovrebbero aiutarti a decidere.

4 motivi per sostituire lo scaldabagno prima che non funzioni

Se hai un budget limitato, potresti essere riluttante a sostituire il tuo scaldabagno prima che fallisca completamente. Tuttavia, il semplice fatto è che alla fine tutti gli scaldacqua smettono di funzionare. Mentre vuoi ottenere la massima durata per i tuoi soldi, aspettare fino a quando l’apparecchio si rompe potrebbe non valere la pena.

Ecco perché una sostituzione preventiva potrebbe essere utile:

  1. Uno scaldabagno rotto ti costringe a prendere una decisione rapida: quando lo scaldabagno muore, non hai tempo di cercare la differenza tra serbatoi standard e modelli senza serbatoio. Non puoi valutare i pro ei contro del gas naturale rispetto alle unità elettriche o esplorare la possibilità di uno scaldabagno a pompa di calore. Senza il tempo di pensare a tutte le opzioni, potresti non prendere la decisione migliore.
  2. Uno scaldabagno rotto ti lascia senza acqua calda: in una sostituzione di emergenza dello scaldabagno, non avrai acqua calda fino a quando la nuova unità non può essere consegnata e installata. Questo potrebbe rendere la vita miserabile per te e la tua famiglia per un paio di giorni. D’altra parte, una sostituzione programmata e programmata dello scaldabagno è rapida, conveniente ed eseguita secondo i tuoi programmi.
  3. Uno scaldabagno corroso può causare danni significativi: tutti gli scaldacqua sono dotati di un’asta anodica sacrificale. Questo piccolo pezzo di acciaio è circondato da alluminio, magnesio o zinco per attirare composti corrosivi nell’acqua e proteggere il serbatoio dalla ruggine. A meno che non si sostituisca questa canna ogni pochi anni, lo scaldabagno potrebbe iniziare a battere. Se il serbatoio arrugginisce, potrebbe guastarsi catastroficamente e inondare la tua casa. È possibile evitare questo disastro sostituendo lo scaldabagno prima che non si guasti.
  4. Un nuovo scaldabagno potrebbe abbassare le bollette: è necessario investire in un nuovo scaldabagno, ma inizierà immediatamente a rimborsare le bollette in bollette energetiche più basse. Poiché i costi di riscaldamento dell’acqua sono secondi solo ai costi di riscaldamento e raffreddamento degli ambienti, il ritorno sull’investimento potrebbe verificarsi abbastanza rapidamente.

5 Indica che lo scaldabagno non funziona

Potresti voler rimandare il più a lungo possibile la sostituzione del tuo scaldabagno, ma non ritardare la manutenzione dell’apparecchio se noti uno di questi segni di uno scaldabagno difettoso:

  • Mancanza di acqua calda
  • Strani rumori provenienti dallo scaldabagno
  • Acqua rossa o marrone proveniente dal rubinetto
  • Ruggine visibile sul serbatoio dello scaldacqua
  • Pozzanghere che si formano attorno allo scaldabagno
Contattaci per ulteriori informazioni sugli scaldacqua

Se lo scaldabagno mostra segni di guasto, il primo passo è programmare la riparazione dello scaldacqua. Questo può rivelare se il tuo scaldabagno ha ancora più vita o se sostituirlo è la scelta più economica.

Gli idraulici esperti con cui collaboriamo possono offrire consigli su quale scaldabagno di ricambio soddisfa le esigenze della tua famiglia e il budget migliore. Quindi, se decidi di sostituire il tuo scaldabagno oggi o tra un anno, saprai dove girare! I tecnici qualiticati con cui collaboriamo ofriano un servizio idraulico di emergenza 24/7!

CHIAMA 0315478397